Chi siamo

Pagina iniziale

Chi Siamo

La nostra Storia

Matrimoni, eventi e cerimonie sullo Stretto di Messina a un passo da Reggio Calabria

Borgo Santa Trada al Pilone

Gruppo Caminiti dal 1800

Consulting & Management

Borgo Santa Trada al Pilone, un’immersione tra natura incontaminata, storia e mito. A Reggio Calabria, ai piedi del suggestivo “Pilone”, nel fantastico scenario naturale della Borgata di Santa Trada, in posizione dominante sullo Stretto di Messina, sorge la sala banchetti “Santa Trada al Pilone”, capace di ospitare oltre 2000 commensali con il suo salone, i meravigliosi giardini, il Roof Garden e le piazzette.

L’elegante terrazza, come sospesa tra cielo e terra, si affaccia sulla storica fortezza di Torre Cavallo e sull’antico Castello di Altafiumara. Il panorama mozzafiato di uno dei tratti di maggiore attrazione della Costa Viola, dove la scogliera si tuffa nelle acque cristalline dei mitici Scilla e Cariddi, fa da cornice all’attenta organizzazione di banchetti, serate di gala, defilé, meeting e congressi.

Creato per ospitare eventi speciali

Il locale si caratterizza per la sua collocazione in una location naturale e storica dalle forti fascinazioni: ai piedi del Pilone – imponente struttura d’acciaio che, nel passato, attraverso dei cavi, portava la corrente dal continente alla Sicilia – e con l’affaccio, da una parte, su Torre Cavallo, la struttura cinquecentesca, collocata dentro un fortilizio inaccessibile e difesa strenuamente da una Compagnia di Fucilieri, e, dall’altro, sul forte di Altafiumara, rivelatosi di importanza capitale per la difesa dalle invasioni di Turchi, Borboni, Inglesi e Francesi, punto nodale per l’osservatorio sullo Stretto.

 

Dai Borboni a Gioacchino Murat, fino a Garibaldi, la fortezza assunse, attraverso i tempi, importanza strategica. Anche l’origine incerta del nome del borgo porta con sé infinite suggestioni: non ci sarebbe alcun riferimento alla Trinità né a Crateide, madre di Scilla, come sostenuto da alcuni, ma piuttosto si tratterebbe di un’abbreviazione popolare, derivata da “coput valli” (capo di difesa), in seguito storpiato dai Brasiliani che avevano possedimenti nella zona; secondo don Giuseppe Pensabene, invece, il nome deriva dal latino “clades”, ossia sconfitta, disastro, con chiaro riferimento al punto in cui Ottaviano vide la sua flotta distrutta da Pompeo e dal cattivo tempo.

 

Dove il mare e il cielo si fondono e la storia s’intreccia con mito, il “Santa Trada al Pilone” racchiude tutta la magia del luogo per farvi vivere un’esperienza indimenticabile; tra gli echi di un passato leggendario e l’armonia di un paesaggio lussureggiante, ogni serata è un evento.

148

PROFESSIONISTI

1850

EVENTI

621

MATRIMONI

6

PARTNER

AZIENDE PARTNER

Esperti in Ospitalità, Alberghiera & Ristorazione

Gruppo Caminiti dal 1800 - Consulting & Management